Borsa del turismo enogastronomico 2007

Le strade del vino e dell'olio dell'Umbria uno dei casi italiani di successo

12 Maggio 2007 - In occasione dei due giorni di lavoro a Riva del Garda in Trentino è stato presentato il lavoro che sta svolgendo il coordinamento regionale dell’Umbria.
Quello delle Strade del Vino è un fenomeno in continua osservazione da parte di analisti del mondo turismo e nonostante la normativa sulle strade del vino vada verso i 10 anni di vita, molto spesso capita ancora di assistere a fenomeni di strade del vino tracciate sulla carta ma effettivamente inesistenti.

Fortunatamente per chi ci lavora e perché no, per chi ci viene in vacanza, quello umbro è uno di pochi casi di Regioni concretamente operative sul fronte degli itinerari enogastronomici.
Quattro strade del vino attive oramai da 5 anni, un’unica strada dell’olio regionale a cui spetta l’importante compito di mettere in rete le tante centinaia di frantoi presenti nelle cinque sottozone della Dop Umbria ed un neonato coordinamento regionale che avrà il ruolo di tracciare le linee strategiche generali e soprattutto rappresentare un importante interlocutore per la Regione Umbria e per l’Agenzia regionale di Promozione Turistica, anche in virtù delle nuove misure del Piano di Sviluppo Regionale che l’assessorato all’agricoltura si appresta a presentare a tutti i soggetti interessati.
Questo, unitamente a dati sempre più interessanti sull’evoluzione del turismo del vino è quello che sta emergendo dalle due giornate di lavoro de “Gli Stati generali del Turismo del Vino e delle Strade del Vino”, convocati dall’Associazione nazionale Città del Vino in occasione della Biteg, Borsa del Turismo Enogastronomico che si sta svolgendo a Riva del Garda in questo fine settimana.

In occasione del suo intervento al forum, il coordinatore regionale delle Strade del vino dell’Umbria Avelio Burini ha presentato agli addetti ai lavori anche quelle che sono le opportunità di una rete unica in cui si trovano a dialogare le eccellenze enogastronomiche della nostra regione: da Torgiano a Montefalco passando per il Trasimeno, l’orvietano in unico itinerario regionale che mette insieme i nostri migliori vini, l’olio dop Umbria e le tante risorse turistiche che ciascuna zona, con le sue peculiarità, è in grado di offrire ai turisti.
Un caso quindi quasi unico, nel panorama dell’offerta enoturistica nazionale che va a rafforzare il ruolo che sempre più viene riconosciuto ad alcuni attori del settore: basta infatti ricordare che sono proprio in Umbria le presidenze nazionali dei due principali soggetti che si occupano di turismo del vino.

Fonte: www.guide.supereva.it

 

Legge Enoturismo

Legge Enoturismo

Un percorso che le Strade hanno in questi anni faticosamente maturato, oggi rappresenta un patrimonio immateriale preziosissimo.

Leggi tutto
#TOURIT UMBRIA

#TOURIT UMBRIA

Con le domande di Babele e le risposte del presidente Avelio Burini diamo voce all'Umbria e all'Associazione Strade del Vino e dell'Olio dell'Umbria

Leggi tutto
BIT Milano 2015

BIT Milano 2015

Febbraio 2015. L'Umbria dell'olio e del vino conquista la Borsa Internazionale del Turismo

Leggi tutto
Umbria, le strade del vino e dell'olio

Umbria, le strade del vino e dell'olio

Scoprire l'Umbria passo passo attraverso due dei suoi gioielli piu' preziosi, ovvero il vino e l'olio

Leggi tutto
Cantine Aperte 2014 in Umbria

Cantine Aperte 2014 in Umbria

24/25 maggio 2014. Il programma della manifestazione

Leggi tutto
L'Umbria si presenta al Vinitaly

L'Umbria si presenta al Vinitaly

6/9 aprile 2014. Tutti in un unico stand per una regione che sa conquistare tutti

Leggi tutto
Verso il 2020 - Convegno

Verso il 2020 - Convegno

Febbraio 2014. Bilanci e prospettive per le Strade dell'Olio e del Vino dell'Umbria

Leggi tutto
Il cuore di Perugia si prende la cotta...per Piacere Barbeque!

Il cuore di Perugia si prende la cotta...per Piacere Barbeque!

Dal 15 al 23 Giugno, spopolera' il rito del BBQ...perche' il Braciere e' tutto mio!

Leggi tutto
Si e' chiusa a Terni 'Umbria for #Winelovers'

Si e' chiusa a Terni 'Umbria for #Winelovers'

Per la 1^ edizione, 400 operatori e 3.000 visitatori

Leggi tutto
L'Umbria alla Bit di Milano

L'Umbria alla Bit di Milano

Un nuovo corso fra apps, social network ed enogastronomia

Leggi tutto
OLIVINO: La pubblicazione sull'enoturismo in Umbria

OLIVINO: La pubblicazione sull'enoturismo in Umbria

Oltre 100 schede ragionate di cantine e frantoi. Accoglienza in cantina, percorsi del gusto, borghi ed eccellenze della regione

Leggi tutto
Cantine Aperte 2012: folta presenza delle aziende della media valle Tevere

Cantine Aperte 2012: folta presenza delle aziende della media valle Tevere

Alla iniziativa del Movimento Turismo del Vino, giunta alla sua ventesima edizione, partecipano complessivamente 51 strutture

Leggi tutto
L'Umbria a passo di carica al Vinitaly 2012

L'Umbria a passo di carica al Vinitaly 2012

Folta e qualificata la presenza della regione alla piu' importante manifestazione sul vino in programma a Verona dal 25 al 28 marzo

Leggi tutto
Operatori e giornalisti esteri alla scoperta dell'Umbria

Operatori e giornalisti esteri alla scoperta dell'Umbria

Azione promozionale per far conoscere il territorio regionale e le eccellenze enogastronomiche, culturali e turistiche

Leggi tutto
Le Strade del Vino e dell'Olio umbre alla BIT di Milano 2010

Le Strade del Vino e dell'Olio umbre alla BIT di Milano 2010

Presso lo stand della Regione Umbria presentate le iniziative sotto il claim di: Vengo da una Terra che produce cultura

Leggi tutto
Identita' e itinerari lungo le Strade dell'Umbria

Identita' e itinerari lungo le Strade dell'Umbria

Un viaggio dei cinque sensi tra olio e vini, prodotti e suggestioni della terra

Leggi tutto
Borsa del turismo enogastronomico 2007

Borsa del turismo enogastronomico 2007

Le strade del vino e dell'olio dell'Umbria uno dei casi italiani di successo

Leggi tutto
webdesign RGB Multimedia