Palio della Balestra

27 maggio, Gubbio (PG)

 

 

Una tradizionale competizione con l’antica balestra da postazione tra i Balestrieri di Gubbio e quelli di Sansepolcro, che si danno appuntamento come ogni anno nell’eccezionale scenario di Piazza Grande.

La competizione consiste nel centrare il "tasso", un bersaglio posto a 36 metri di distanza e il balestriere che riesce a colpire il punto più vicino al centro del bersaglio riceve come premio il Palio, un pregevole stendardo realizzato ogni anno da un noto artista. Durante la manifestazione si assiste all’esibizione virtuosistica e spettacolare degli Sbandieratori. Al termine della manifestazione un corteo storico si snoda per le vie della città.

Il Palio della Balestra viene ripetuto la seconda domenica di settembre a Sansepolcro.

L'orgoglio d'essere balestriere ha origini antiche perchè antico è il desiderio dell'eugubino di proteggere la sua città...

L'origine dei Balestrieri (Ballistari) in Gubbio, come in tutti i grandi Comuni e nelle Repubbliche del Medioevo, fu dovuta allo scopo di avere, in caso di bisogno, uomini pronti e adatti a servire la Patria. Si formarono così le "Compagnie del popolo" o "Società d'Armi" che si mantennero sino all'epoca delle Signorie.

Ogni balestriere doveva: essere munito di balestra con corda e crocco appartenere a classe agiata o popolana, non stare a servizio di chicchessia per essere libero di esercitarsi al tiro nei festivi.

Nei libri delle riforme, che rappresentano una esatta e minuta cronistoria della vita politica ed amministrativa di Gubbio, per circa sette secoli, si può osservare come i vari gradi della Magistratura cittadina avessero gran cura dell'istituzione dei Balestrieri.

 Si sa pertanto che nel 1537 la Comunità concesse loro un vero e proprio poligono di tiro, poligono che a seguito di una transazione avvenuta nel 1537 tra la Società dei Balestrieri ed un tal Domenico Peri Angelis, ebbe la sua sede definitiva presso l'antica Porta del Marmorio (ora Porta Trasimeno). Si stabilì anche una "domuncula", piccolo edificio per conservare le balestre. La stessa transazione porta altresì le dimensioni del campo di tiro, che doveva essere tenuto sgombro da alberi, onde permettere ai balestrieri di compiere le loro esercitazioni.

Nel 1729 si vollero coordinare le vecchie norme con altre che si era ritenuto di introdurre, sempre col dovuto accordo del Gonfaloniere, del Collega e dei Consoli.

L'abilità ed il valore dei Balestrieri Eugubini nel tirare con la balestra antica all'italiana ha creato loro la fama legittima di uomini esperti con i quali è sempre un grosso onore cimentarsi. Quest'ultimo è il giusto e meritato riconoscimento per tutti quegl'uomini e per quella Società che da più di cinque secoli è impegnata nella nobile arte del tiro con la balestra.

 

Per maggiori informazioni:

www.balestrierigubbio.com

 

View all: Highlighted

SAGRANTINO: IERI & OGGI

SAGRANTINO: IERI & OGGI

05 luglio - 04 ottobre, Montefalco (PG)

Read more
Agosto Montefalchese

Agosto Montefalchese

01/19 agosto, Montefalco (PG)

Read more
Corciano Festival 2018

Corciano Festival 2018

04/15 agosto, Corciano (PG)

Read more
Festival delle Nazioni

Festival delle Nazioni

August 25th/September 7th 2018, Citta' di Castello

Read more
I Primi d'Italia

I Primi d'Italia

Semptember 28th/ October 1st 2017 Foligno (PG)

Read more
Sagrantino Trek&Bike

Sagrantino Trek&Bike

Maggio/Ottobre 2018, Strada del Sagrantino

Read more
Corciano Castello di vino

Corciano Castello di vino

October 05th - 07th, Corciano (PG)

Read more
Eurochocolate

Eurochocolate

October 19th/28th 2018, Perugia

Read more
Montefalco nel Bicchiere

Montefalco nel Bicchiere

7 aprile - 27 ottobre 2018, Montefalco (PG)

Read more
Frantoi Aperti

Frantoi Aperti

1/25 November 2018

Read more
webdesign RGB Multimedia